Pagina dopo pagina, Bruno Munari ci conduce alla scoperta di un mondo nascosto tra le pieghe dei sassi, che improvvisamente si popolano di personaggi disegnati seguendo le linee e le vene della pietra. E sorridendo di fronte a una scimmia aggrappata a liane-striature di un sasso, ci si accorge di come il punto di vista cambi addirittura la nostra percezione della realtà: un tema concettualmente e filosoficamente complesso affrontato attraverso un semplice gioco. Un testo fondamentale per vedere un po’ meno e osservare un po’ di più.

Da lontano era un'isola by Bruno Munari

₺100.00Price